Hotel Plaza

Casa Albergo e Condominio - Padova

Si riportano queste foto di uno dei primi cantieri di mio padre perchè le ritengo ancora significative del nostro lavoro di progettisti, benchè la tecnologia, la tecnica e la scienza si siano sempre più perfezionate col passare degli anni, essere ingegnere o architetto è un pò essere artigiano.
Queste immagini mi fanno venir voglia di "giocare" con i diaframmi, le sbadacchiature, le putrelle, i solai...
Strutturista è anche colui che impara dal passato, lo copia migliorandolo, modernizzandolo, applicandolo alle esigenze del nuovo.
Molte di queste tecniche sono state riutilizzate nella Casa del clero, Torre della ricerca, ospedale di Asiago e in altri cantieri, molte altre tecniche in queste immagini non ci sono. Penso che si sia inaridita un pò la professione con troppe normative, software, matrici, equazioni differenziali, e si sia persa un pò di quell'artigianalità che è giusto rimanga in tutte le professioni.
Uno dei primi lavori che ho seguito sono stati i calcoli statici del progetto esecutivo dei ponti della SS10, ma poco tempo prima il primo libro che mio padre mi aveva dato era "Il manuale del capomastro".
Molto ho imparato all'universita, molto svolgendo la professione ma altrettante cose le ho imparate dai capocantieri e da coloro che effettivamente realizzano cio che noi disegnamo, anche loro sono artigiani e quello che loro dicono e sanno non è riportato in nessuna pubblicazione.

Giorgio

© 2019 Studio Navarra Associati

Tutti i diritti riservati - P. IVA. - C. F. 03493080281